Chirurgia guidata computerizzata con protesi provvisoria fissa immediata

L’impianto osteointegrato e’ una nuova “radice” in titanio che sostituisce la radice del dente mancante. L’impinato stimola le cellule ossee ripristinando la funzione delle ossa mascellari ed evitandone l’atrofia. Sopra gli impianti viene avvitata la protesi fissa per un recupero completo della funzione e dell’estetica. Nei nostri studi vengono proposte soluzioni riabilitative con procedure e materiali innovativi e all’avanguardia nel settore. Per la diagnosi viene utilizzato un tomografo volumetrico planmeca a bassa emissione. Gia’ da anni presso i nostri studi odontoiatrici si esegue di routine la riabilitazione implantologica e la consegna in un’ora della protesi fissa. Questa procedura e’ diventata piu’ sicura, piu’ prevedibile e meno invasiva grazie alla chirurgia guidata computerizzata che permette di posizionare gli impianti senza incidere i tessuti molli, con un disagio post-operatorio ridotto e un minor tempo di trattamento chirurgico e protesico per il paziente. Il procedimento si basa su un progetto fatto al computer dove si acquisisce la tac del paziente e della copia-protesi definitiva. Il modello virtuale prevede l’alloggiamento degli impianti sia in funzione della quantita’ di osso (evitando con estrema precisione le strutture anatomiche piu’ delicate) sia in funzione di quella che sara’ la protesi definitiva (nel massimo rispetto della funzione e dell’estetica). In questo modo il paziente ha la possibilita’ di gestire in anticipo le modifiche desiderate per la propria protesi fissa prendendo visione delle cerature diagnostiche a lui sottoposte dall’odontoiatra prima dell’intervento. Il paziente entra nello studio e in meno di un’ora gli vengono posizionati gli impianti necessari senza l’uso del bisturi e di punti di sutura. Succezzivamente viene stabilizzata e rifinita la protesi fissa, che era preparata in precedenza. In questo modo, in breve tempo, il paziente puo’ riprendere la propria attivita’ senza quasi avvertire il disagio post-operatorio. Il successo di questa tecnica computerizzata e’ possibile grazie alla preziosa collaborazione dell’odontotecnico sig. James Tollardo che prepara tutta la parte di laboratorio attraverso l’utilizzo di tecnologie cad-cam che utilizza da oltre 10 anni. Questa tecnologia cad utilizzata in laboratorio e’ collegata alla progettazione nobelguide eseguita in studio. Questo modo il risultato e’ ancor piu’ sicuro e predicibile. In fine l’utilizzo di materiali innovativi quali il titanio e la zirconia garantiscono ulteriormente la realizzazione protesica finale